È ricoverata nel reparto di Rianimazione, in coma farmacologico, Paola Piras, la cinquantenne di Tortolì accoltellata poco prima dell’alba nella sua abitazione, in pieno centro, in via Monsignor Virgilio dal suo ex, un 29enne pakistano, Masih Sahid, catturato dai carabinieri dopo ore di dure e serrate ricerche. La donna ha ricevuto tante coltellate, più di dieci. L’uomo, purtroppo, non ha risparmiato nemmeno il figlio, Mirko Farci, 20 anni, uccidendolo. Paola Piras è costantemente controllata dai medici, che stanno facendo di tutto per salvarle la vita. Le sue condizioni, al momento, appaiono disperate.E Tortolì prega per la donna, tantissimi messaggi carichi di speranza hanno già invaso Facebook, soprattutto sotto l’ultimo post della donna, pubblicato ieri alle venti: “Perdona. Non perchè loro meritano il perdono ma perchè tu meriti la pace”. Questo il messaggio scritto dalla cinquantenne a meno di 24 ore di distanza dalla brutale aggressione subìta.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.