Torta e palloncini per festeggiare i 100 anni di nonna Emilia. Auguri!
Originaria di Terralba, ha lavorato alla bonifica di Arborea. Ora vive a Riola, dopo tanti anni nella Capitale

Emilia Lonis festeggia i suoi 100 anni

Una grande torta con panna e frutta fresca, tre palloncini uniti a comporre il numero 100 e tanta gioia e affetto. Così a Riola la famiglia di Emilia Lonis ha festeggiato il suo grande traguardo: un secolo di vita. Anche il commissario straordinario del paese, Remo Ortu, ha voluto celebrare lo speciale compleanno, donando alla festeggiata una pergamena con gli auguri di tutta la comunità, alla quale la centenaria appartiene da 13 anni.

Nata a Terralba, infatti, Emilia Lonis vive a Riola dal 2008, quando ha deciso di tornare in Sardegna da Roma. Nella Capitale si era trasferita nel 1959, con il marito Pietro Massa, sposato nel 1940 e dal quale ha avuto 6 figli. Nonna Emilia nel periodo fascista ha lavorato anche per la bonifica di Arborea.

Rimasta vedova dopo 70 anni di matrimonio, ora viene accudita amorevolmente dalla figlia. È sempre stata ed è tutt’ora una donna molto energica e volitiva, esempio di grande forza per tutta la sua numerosa famiglia: i 6 figli, i 18 nipoti e i 9 pronipoti.

Auguri nonna Emilia!

Giovedì, 29 aprile 2021

L'articolo Torta e palloncini per festeggiare i 100 anni di nonna Emilia. Auguri! sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.