Torna l’allerta meteo per rischio idraulico
Dalla Protezione Civile Regionale anche un avviso di condimeteo avverse per basse temperature e ghiaccio

Centrale operativa della Protezione civile regionale

Ancora allerta meteo sulla Sardegna. Le piogge che imperverseranno sull’isola tra oggi e domani hanno fatto scattare un nuovo avviso emesso dal Centro Funzionale Decentrato di Protezione Civile. L’allerta, di codice giallo, è in vigore dalle ore 15 di oggi, venerdì 12 febbraio, e lo sarà fino alle 23:59 di domani, sabato 13 febbraio. Il rischio idraulico riguarda le aree Montevecchio Pischinappiu e Tirso. Per il Logudoro, oltre al rischio idraulico, è presente anche il rischio idrogeologico.

Il Centro Funzionale Decentrato di Protezione Civile ha emesso anche un avviso di condizioni meteo avverse per basse temperature, valido a partire dalle 18 di domani e fino alle 7.59 di domenica 14 febbraio.

A partire dal pomeriggio di domani e almeno per tutta la mattinata di domenica, in Sardegna si registrerà un calo delle temperature, che scenderanno sotto i 2 °C. Le piogge che interesseranno l’isola tra stasera e domattina potrebbero favorire la formazione di ghiaccio al suolo.

Venerdì, 12 febbraio 2021

L'articolo Torna l’allerta meteo per rischio idraulico sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.