Tempo peggiora, domani punta 135 cm, barriere di nuovo su

(ANSA) - VENEZIA, 14 OTT - Archiviata con successo la 'prima' con l'acqua alta di sabato 3 ottobre, il Mose tornerà a sollevarsi domani per proteggere Venezia da una nuova punta di marea, +135 centimetri, attesa per le 10.40. L'ordinanza della Capitaneria per il blocco della navigazione in laguna è pronta, e tutto dovrebbe prendere il via alle 8 di domani. Il Provveditorato alle Opere pubbliche - che con la struttura del Commissario straordinario sovrintendente alle operazioni - ha monitorato le carte meteo a lungo, poi, pur con un'incertezza sul picco, che potrebbe fermarsi più in basso, ha deciso che le 78 paratoie alle 3 bocche di porto si alzeranno per fermare l'ingresso del mare in laguna. Da stanotte il maltempo, dalla Francia si sposterà verso l'Italia. Sull'Adriatico è atteso un mix di venti di scirocco e bora. Se dovesse prevalere il primo, sommandosi ad un contributo di marea astronomica di +80, i 135 centimetri saranno raggiunti facilmente. L'obiettivo di domani dovrebbe essere di mantenere la quota di salvaguardia in laguna intorno al metro sul medio mare. In questa ipotesi Piazza San Marco verrebbe comunque coperta da un velo d'acqua, ma gran parte della città si risparmierebbe l'alta marea. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sardegna News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Pizzeria da Birillo

Radio Fusion