San Sperate

Indagini ancora in corso 

Dopo aver assistito a una rapina in farmacia ha inseguito in auto il responsabile e il suo complice, mentre al telefono con i carabinieri dava indicazioni per bloccarli. È grazie a un cittadino se i militari, ieri sera, hanno potuto assicurare alla giustizia uno dei due malviventi.

La vicenda è avvenuta a San Sperate. Intorno alle 19.40 un uomo di origine africana, con il volto coperto e armato di una pistola scacciacani priva di caricatore, è entrato nella farmacia Pusceddu. Di fronte alla pistola puntata, la farmacista ha consegnato al rapinatore quanto aveva in cassa: 500 euro.

Il rapinatore è poi uscito e ha raggiunto il complice che lo attendeva su un’auto – una Ford Fiesta – parcheggiata poco distante.

I due si sono dati alla fuga, ma un cittadino che dall’esterno della farmacia aveva assistito alla scena è salito sulla propria auto e, coraggiosamente, si è dato all’inseguimento dell’auto con a bordo i due malviventi.

L’uomo al telefono con i carabinieri ha fornito in tempo reale  indicazioni sul percorso dell’auto che inseguiva che, ad un tratto, si è fermata per far scendere il rapinatore.

Il testimone ha deciso di proseguire l’inseguimento dell’auto fino a Monserrato, dove le auto dei carabinieri giunte da Quartu e da Cagliari hanno bloccato il conducente della Ford.

Si tratta di un uomo di 49 anni, di Settimo San Pietro, non nuovo a vicende giudiziarie. A bordo dell’auto i carabinieri hanno rinvenuto il caricatore della pistola scacciacani utilizzata per il colpo e alcuni elementi che potrebbero presto consentire di individuare l’autore materiale della rapina alla farmacia. A suo carico per il momento è scattata una denuncia.

Giovedì, 3 febbraio 2022

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.