“Il rischio di andare in zona arancione c’è. I focolai esplosi nei tre comuni in zona rossa ci hanno fatto alzare uno dei 21 indicatori e dunque, poiché fino a Pasqua non esiste la zona gialla, rischiamo di andare direttamente in zona arancione. Parliamo di un solo indicatore, perché gli altri parametri sono molto molto sotto e siamo messi benissimo: è una cosa incomprensibile, ma il rischio c’è”. L’ha detto a LaPresse il commissario straordinario dell’Azienda per la tutela della salute in Sardegna, Massimo Temussi. I comuni attualmente in lockdown sono Bono nel Sassarese, Sindia nel nuorese e Sarroch nel sud Sardegna.

L'articolo Temussi (Ats): “La Sardegna rischia la zona arancione per colpa di un solo indicatore negativo” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.