Sotto controllo la strada costiera per Alghero

BOSA. Dieci minuti di intense precipitazioni e mezza Bosa finisce sotto parecchi centimetri d'acqua. È accaduto ancora questa mattina 15 ottobre, dopo gli episodi delle scorse settimane. Intorno alle 8 un temporale ha imperversato per circa 10 minuti nella valle del Temo. L'acqua piovana, in concomitanza con l'ingresso nelle scuole cittadine, ha invaso via Pischedda, il tratto fra piazza Dante e viale Alghero (vie limitrofe comprese), mentre una grande pozzanghera si è per l'ennesima volta materializzata proprio di fronte al cancello di ingresso delle elementari da via Puggioni.

Allagamenti si registrano anche nel tratto delllo storico Corso, tra piazza Fontana e incrocio via Gioberti. Acqua alta anche all'ingresso di Bosa Marina ed in diverse vie della frazione. Traffico rallentato per la presenza di allagamenti e grandi pozzanghere anche nel tratto della provinciale fra Turas e Bosa Marina e della statale 129 bis, all'altezza dell'ex stabilimento di mattoni.

Protezione Civile all'opera, impegnati vigili urbani, barracelli e Comitato Croce Rossa Italiana di Bosa. Che monitorano anche la Bosa-Alghero, dopo le intense piogge di queste ore.

image index.jpgq.jpg

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.