Sanità, le associazioni oristanesi pronte a presentare esposto alla procura
“Stanno depotenziando il territorio oristanese in favore del privato, è lecito?”

Un momento dell’incontro di stamane

Sono pronte a presentare un esposto alla procura della Repubblica per denunciare la situazione della sanità in provincia di Oristano le associazioni Cittadinanzattiva e Komunque donne. Lo hanno annunciato le referenti Maria Grazia Fichicelli e Maria Delogu questa mattina durante un incontro promosso dall’Ordine dei medici provinciale per lamentare i gravi disagi e le gravi carenze del settore.

“Siamo fortemente preoccupati”, ha detto Maria Grazia Fichicelli. “Il post covid ha fatto emergere vuoti che si sono accumulati nel tempo e che riguardano il depotenziamento graduale dei servizi sanitari nel nostro territorio, a favore delle cliniche private”.

“Di fronte alla sordità dei vertici regionali”, ha detto ancora la rappresentante di Cittadinanzattiva, “ci muoveremo con un nuovo percorso e verso un esposto”.

“Chiederemo di sapere se è lecito ciò che sta accadendo”, ha concluso Mariagrazia Fichicelli, “e invitiamo tutte le associazioni a unirsi a noi”.

L’invito è stato subito accolto da Maria Delogu, la presidente dei Komunque donne, associazione che si occupa di sostegno verso donne e uomini con tumore al seno.

“Il cancro è padrone del tempo”, ha chiarito Maria Delogu, “un mese può cambiare se vivere o morire. Se non avremmo risposte la strada sarà quella dell’esposto”.

Le associazioni hanno ricevuto l’appoggio dell’Ordine dei medici e dei sindacati: “Ordine e sindacati hanno un altro ruolo e seguiranno altri passaggi, ma ascolteranno sempre le associazioni”, ha detto il presidente dell’Ordine, Antonio Sulis, annunciando un secondo incontro, “al quale”, ha detto Sulis, “la politica sarà chiamata a dare risposte”.

Segue.

Venerdì, 3 luglio 2020

L'articolo Tagli alla sanità oristanese: pronti a ricorrere alla magistratura sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.