bancomat

Il Super Cashback, il premio di 1500 euro per chi i primi 100.000 cittadini con più transazioni con il proprio bancomat ha fatto scattare una classifica ormai irraggiungibile (secondo gli ultimi dati aggiornati servono almeno 545 transazioni).

Ma per scalare le prime posizioni tanti automobilisti "furbetti" hanno effettuato tante micro transazioni durante il rifornimento ai distributori automatici.

Secondo i dati diffusi da un importante azienda petrolifera e divulgati da HDBlog tra i furbetti c'è anche qualcuno che in un distributore di Sinnai ha totalizzato ben 684 rifornimenti da 26 centesimi con una sola carta. Nella lista anche Sestu dove un automobilista ha realizzato 601 rifornimenti da 21 centesimi l'uno.

Ecco la classifica completa:

  • A Carugate (MI) 1.092 rifornimenti in un singolo impianto con una singola carta, per un importo medio di 0,24€ a transazione;
  • A Monreale (PA), con 886 rifornimenti e un importo medio di 0,17€ a transazione;
  • Fiumicino (RM) qualcuno ha effettuato 763 rifornimenti da 0,09€ l’uno;
  • Caltrano (VI) 700 rifornimenti da 0,12€;
  • Sinnai (CA) 684 rifornimenti da 0,26€;
  • Paderno (MI) 658 rifornimenti da 0,08€;
  • Piedimonte San Germano (FR) 626 rifornimenti da 0,25€;
  • Noto (SR) 624 rifornimenti da 0,30€;
  • Belpasso (CT) 617 rifornimenti da 0,35€;
  • Sestu (CA), 601 rifornimenti da 0,21€;

Nei giorni scorsi lo stato ha annunciato controlli sulle micro-transazioni ripetute, con la speranza che i furbetti vengano esclusi dalla classifica ed i premi vadano agli utenti che hanno utilizzato il bancomat in modo regolare.

 

IL 12 GIUGNO A SOLANAS RIPARTE LA STAGIONE DEL VANITY BEACH

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.