Oristano

Gli aggiornamenti sono stati diffusi dai sindaci

Ancora in crescita i contagi da coronavirus nel Terralbese. Oggi a Terralba si registrano 12 nuovi casi e 6 guarigioni. Le nuove positività sono in parte legate alle precedenti già accertate nei giorni scorsi.

Per effetto dell’aggiornamento, il numero totale dei positivi nella cittadina è salito a 101. Lo ha riferito il sindaco Sandro Pili.

A Marrubiu il numero dei contagiati è invece arrivato a 43. “Si tratta dei casi accertati e indicati nel portale”, ha dichiarato il sindaco Luca Corrias, “attualmente la piattaforma non segnala alcun residente ospedalizzato”.

“Ci sono poi diverse auto-segnalazioni di residenti risultati positivi al tampone antigenico effettuato in farmacia”, ha continuato Corrias, “questi sono in attesa del tampone molecolare”.

Nel precedente aggiornamento pubblicato ieri sulla diffusione del coronavirus a Marrubiu i positivi nel paese erano 36.

Venerdì, 14 gennaio 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.