Scontro in opposizione riforme. La maggioranza: "Macchina regionale più efficente". L'opposizione: "Un altro poltronificio"

CAGLIARI. Il super staff della presidenza della Regione è l’ultimo terreno di scontro fra la maggioranza di centrodestra e le opposizioni in Consiglio regionale. Nella commissione riforme, presieduta da Pierluigi Saiu della Lega, gli schieramenti sono stati evidenti sin dall’inizio.

Da una parte gli alleati del governatore Christian Solinas, pronti a sostenere il disegno di legge approvato a febbraio dalla Giunta e destinato a «rendere più moderno ed efficiente il modello organizzativo delle strutture centrali della Regione», com’è scritto nella relazione trasmessa alla commissione.

Sull’altro fronte, quello del no, si sono schierati tutti i partiti di minoranza: Partito democratico, Progressisti, Cinque stelle e Liberi e Uguali. «Faremo di tutto per fermare l’ennesimo assalto al potere da parte della coalizione di Solinas. Sono almeno ottanta gli incarichi in palio, dopo quelli che il centrodestra si spartirà nella sanità e nelle Province»,

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sardegna News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Pizzeria da Birillo

Radio Fusion