Su Gazetinu, 20 de martzu de su 2021

Su Gazetinu

Zona in colore de arantzu – Sa Sardigna nde essit dae sa zona bianca e intrat in cussa in colore de arantzu, a pustis de is averiguaduras fatas dae su Comitadu tècnicu iscientìficu e dae su Ministeru de sa Salude in contu de comente totu est andende sa pandemia de su coronavirus in s’ìsula nostra.

Dae lunis 22 de martzu intrant in vigèntzia is proibimentos prevìdidos cun custa classificatzione.

In onni comune si podet fàghere una bìsita in una domo privada diferente dae sa chi si tenet, una borta isceti, intra de is chimbe de mangianu e is deghe de note. Si podent transire totu a su prus duas persones, paris cun is fìgios chi tenent prus pagu de 14 annos (o àteros pipios o pitzocheddos chi sunt a suta de sa responsabilidade genitoriale issoro) e cun is persones cunviventes disàbiles o non autosufitzientes.

Pro su pertocat s’iscola, si previdet sa didàtica in presèntzia in is iscolas mannas pro a su mancus su 50 % de is istudiantes e fintzas a su 75 %. Is fainas didàticas e educadoras de s’iscola de sa pipiesa, de s’iscola primària e de s’iscola segundària de primu gradu si sighint a fàghere totu in presèntzia.

Serrados is museos e is àteros istitutos e logos de sa cultura. Pro is servìtzios de ristoratzione est permìtidu a nche pigare is mandiares a domo (e non a si ddos papare in is locales) o sa cunsigna a domo fintzas a is deghe de note.

In is dies de festa e in is bèsperos abarrant serradas is butegas chi s’agatant a intro de is mercados e de is tzentros cummertziales, gallerias cummertziales, parcos cummertziales e àteras istruturas sìmiles, francu is potecarias, is parapotecarias, is presìdios sanitàrios, is lavanderias e is tintorias, is butegas chi bendent gèneres alimentares, prodùsidos de sa laurera e florovivaìsticos, is istancos, is edìcolas e is librerias.

Sàbadu, 20 de martzu de su 2021

L'articolo Su Gazetinu, 20 de martzu de su 2021 sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.