Strade trappola nell’Oristanese, “Necessario un tavolo tra istituzioni”
Diego Loi chiede un confronto con Provincia, Regione e Prefettura sull’emergenza sicurezza

Diego Loi

Un confronto istituzionale sulla sicurezza delle strade nella provincia di Oristano. Lo chiede il consigliere regionale di minoranza Diego Loi, sindaco di Santu Lussurgiu: è indispensabile – spiega – un tavolo tra gli amministratori locali, quelli provinciali, la Regione e la Prefettura. Il tema, quello della viabilità provinciale, tiene banco da tempo.

“Come consigliere regionale, ma anche come sindaco e cittadino, ritengo che non si possa ancora essere spettatori impotenti di una mobilità che mette in serio pericolo la vita e serenità delle persone nei nostri paesi, con conseguenti gravi danni sociali ed economici”, scrive Loi in una note indirizzata a Provincia, Prefettura e all’assessore regionale ai Lavori pubblici, Roberto Frongia.

“È di lunedì la terribile notizia di una vita spezzata sulla strada che da Santu Lussurgiu conduce verso Bonarcado”, prosegue il consigliere regionale, “che richiama gravi drammi ed incidenti da noi già vissuti e che vorremmo che non si ripetessero più. Ma questa è solo l’ultima delle tragedie sulle strade della provincia”.

Diego Loi invoca un intervento urgente di messa in sicurezza delle strade provinciali. “Il problema purtroppo non è limitato al solo Montiferru, ma è esteso a diverse zone del territorio provinciale che non possono più attendere la sistemazione della viabilità, per riportarla almeno a condizioni di decenza. Con diversi gradi di gravità, moltissime sono le strade provinciali su occorre intervenire con estrema urgenza: si tratta di un atto di civiltà e di garanzia per i cittadini della tutela dell’incolumità pubblica cui le Istituzioni che rappresentiamo non possono sottrarsi”.

Per questo motivo Loi chiede aiuto alla Regione: “Sono consapevole dei gravi problemi economici e di funzionamento che gli enti ai vari livelli patiscono, con particolare riferimento alla istituzione Provincia, e proprio per queste ragioni ritengo che, supportati anche dalla Regione Sardegna, sia necessario fare fronte comune, individuare mezzi e strumenti idonei ed agevoli, per dare luogo ad un intervento immediato al fine di evitare ulteriormente gravi incidenti e addirittura la perdita di altre vite umane”.

La soluzione deve essere trovata insieme: “A tal proposito ritengo utile l’attivazione di un tavolo inter-istituzionale con gli amministratori locali, la Provincia, la Prefettura e la Regione Sardegna, unitamente alle altre istituzioni che operano nel territorio, per lavorare alla definizione di una soluzione di carattere straordinario ed urgente”.

Venerdì, 2 ottobre 2020

L'articolo Strade trappola nell’Oristanese, “Necessario un tavolo tra istituzioni” sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sardegna News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Pizzeria da Birillo

Radio Fusion