Strade e marciapiedi, parcheggi coperti e panchine per la zona industriale
Il Comune di Terralba al lavoro per progettare l’intervento possibile grazie a un finanziamento regionale

L’ingresso della zona industriale di Terralba

La zona industriale di Terralba sarà interessata da importanti lavori di restyling. Il Comune ha ottenuto dall’assessorato regionale all’Industria un sostanzioso finanziamento: 490 mila euro, che serviranno a riqualificare l’area e dare nuovo impulso alle attività presenti e richiamarne di nuove. Alla cifra stanziata dalla Regione il Comune aggiungerà 50 mila euro da proprio bilancio.

“La cifra consistente ci permette di attuare diversi interventi”, spiega il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Andrea Grussu. “Sono in programma la manutenzione straordinaria dello svincolo all’ingresso della zona industriale con relativo arredo urbano, il rifacimento totale della pavimentazione stradale, con annessa segnaletica e la realizzazione di percorsi pedonali”.

Andrea Grussu

“Sarà realizzata anche un’area parcheggi con pensiline al coperto, sopra le quali sarà installato un impianto fotovoltaico, per abbattere i costi dell’energia elettrica”, continua Andrea Grussu. “A questi interventi si aggiunge la predisposizione dell’impianto per la fibra ottica, che consentirà in futuro una connessione alle attività insediate”.

“Non mancherà la riqualificazione urbanistica”, continua il vicesindaco di Terralba, “saranno piantumati alberi e realizzate panchine”.

L’iter per la realizzazione è già a buon punto: “Manca la parte esecutiva e poi procederemo”, assicura Andrea Grussu, che ringrazia il presidente Christian Solinas e l’assessore Anita Pili, “che hanno dimostrato di essere vicini al mondo delle attività produttive, volano e crescita della comunità”.

Giovedì, 18 febbraio 2021

L'articolo Strade e marciapiedi, parcheggi coperti e panchine per la zona industriale sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.