Tra Ardara e Ozieri, l'apertura completa del secondo lotto prevista per la seconda metà del 2021

SASSARI. L'Anas ha aperto oggi 6 luglio al traffico un tratto di nuova realizzazione nell'ambito dei lavori del lotto 2 dell'itinerario «Sassari Olbia», tra Ardara e Ozieri, in provincia di Sassari. Ora sono percorribili 1 chilometro e mezzo di nuova carreggiata in direzione Olbia a doppio senso di marcia e ulteriori 500 metri a 4 corsie. Procedono intanto i lavori di realizzazione del lotto 2 dove l'impresa Pessima, affidataria dei lavori, ha incrementato in modo significativo la produzione, evitando di fermare il cantiere durante i mesi di emergenza sanitaria e recuperando parte dei ritardi accumulati in seguito alle iniziali difficoltà causate dall'avvicendamento di varie imprese mandatarie.

L'apertura al traffico dell'intero lotto - precisa l'Anas - è prevista nel secondo semestre del 2021. Con un'estensione di oltre 12 chilometri è il più lungo dell'intero itinerario e prevede la realizzazione di 3 viadotti (compresi gli svincoli di Ozieri e Chilivani) e 7 ponti. L'investimento complessivo dei lavori è di 110 milioni di euro.

«Un nuovo tratto di 2 chilometri della Sassari-Olbia è stato riaperto al traffico, frutto del lavoro che stiamo svolgendo come Regione nella modernizzazione delle infrastrutture stradali della Sardegna. Abbiamo chiesto ad Anas - afferma l'assessore dei Lavori Pubblici Roberto Frongia - celerità nei lavori e attenzione per la nostra Isola, da tradursi anche in una ripresa delle attività nella fase immediatamente successiva all'emergenza Covid. Oggi registriamo cantieri aperti e lavori in fase di completamento, segno di una vitalità che fa ben sperare per il futuro». (Ansa).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.