E’ in vigore da ieri il divieto temporaneo di balneazione nel tratto di mare “Cuile Ezi Mannu”, per la lunghezza di 2067 metri. Lo prevede l’ordinanza emanata dal sindaco di Stintino Antonio Diana, in seguito alle analisi fatte dall’Arpas.

Le analisi, infatti, hanno evidenziato – si legge nell’ordinanza – che il campione prelevato presenta alcuni parametri fuori norma per escherichia coli 659/100ml (limite 500) mentre per gli enterococchi intestinali la valutazione è ancora in corso (valori limite 200).

“Non si tratta di valori molto alti, tuttavia non conosciamo la natura di questa situazione – afferma il primo cittadino Antonio Diana – per questo motivo abbiamo deciso, come amministrazione comunale, di avviare alcuni approfondimenti. Siamo in attesa, inoltre, anche delle nuove analisi dell’Arpas”. Il divieto di balneazione resta in vigore sino al ripristino delle condizioni di normalità che saranno decretate con una nuova ordinanza che revocherà le restrizioni.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.