Sport per i ragazzi nei centri estivi di accoglienza, con fondi regionali

Sport per i ragazzi nei centri estivi di accoglienza, con fondi regionali
Precedenza alle famiglie che non possono pagare le quote per i servizi gestiti da privati

La Commissione per l’organizzazione dei giochi sportivi studenteschi utilizzerà una parte del contributo regionale di 60 mila euro che le era stato assegnato per creare dei centri sportivi estivi di accoglienza riservati a studenti delle scuole elementari, medie e superiori. Lo ha annunciato l’Ufficio scolastico regionale, spiegando che l’emergenza sanitaria ha impedito quest’anno di dare attuazione all’intero programma.

I centri sportivi estivi di accoglienza offriranno attività ludico-motorie, presportive e sportive, privilegiando la partecipazione degli studenti le cui famiglie non potranno permettersi il pagamento di analoghe esperienze in centri privati. Saranno organizzati corsi di formazione rivolti al personale docente di educazione fisica, per l’applicazione delle nuove metodologie richieste dall’attuale situazione sanitaria.

“Questa iniziativa assume un particolare valore perché coinvolge il mondo sportivo studentesco delle scuole elementari, medie e superiori”, ha commentato l’assessore regionale dello sport, Andrea Biancareddu, “consentendo nel contempo di impegnare in un’attività salutistica, quale è l’attività sportiva, i giovani studenti, dopo l’obbligatoria inattività legata all’emergenza sanitaria. Inoltre riconosce un sostegno importante a quelle famiglie che, a causa di questo inatteso periodo, si sono ritrovate in gravi difficoltà economiche.”

L'articolo Sport per i ragazzi nei centri estivi di accoglienza, con fondi regionali sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie