Sport nei parchi, approvato a Bosa un progetto da 25mila euro
Una zona attrezzata a “Pedras Nieddas”, nel piazzale della Capitaneria

L’Amministrazione comunale di Bosa investirà 12.500 euro per installare attrezzature sportive nel piazzale della Capitaneria, all’interno del parco urbano naturale di “Pedras Nieddas”. Il progetto “Sport nei parchi” sarà realizzato in collaborazione con la società Sport e Salute, che contribuirà con altri 12.500 euro.

“Nel rispetto delle linee programmatiche, la Giunta ha approvato una delibera che punta a favorire la pratica sportiva organizzata all’aria aperta, dove sarà più semplice garantire il necessario distanziamento fisico e la sicurezza delle persone”, ha spiegato l’assessore allo Sport Paola Pintus. In questo modo vogliamo dare una mano anche alle società sportive che operano sul territorio, che potranno utilizzare le nuove attrezzature”.

Il progetto prevede l’installazione di attrezzature fisse, alcune delle quali adatte anche per le persone con disabilità motoria, per lo svolgimento di attività sportiva a corpo libero. “Crediamo fortemente che iniziative come queste permettano ai cittadini di riappropriarsi degli spazi urbani”, ha detto ancora l’assessore Pintus. “Il progetto, sostenuto anche dall’ANCI, condivide gli obiettivi dello sport organizzato con quelli della salute e del benessere per tutti. Sarà anche un primo passo in direzione del turismo attivo”.

Martedì, 9 febbraio 2021

L'articolo Sport nei parchi, approvato a Bosa un progetto da 25mila euro sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.