'Voglio impedire che l'estrema destra occupi le istituzioni'

(ANSA) - ROMA, 15 MAR - Il vicepresidente del governo spagnolo, Pablo Iglesias, ha deciso di lasciare l'esecutivo per candidarsi alla guida della Comunità di Madrid al voto del prossimo 4 maggio. Lo riporta El Pais.

"Madrid ha bisogno di un governo di sinistra e penso di poter essere utile", ha detto il leader di Podemos in un messaggio video nel quale spiega che la sua decisione è stata motivata dal desiderio di "impedire che l'estrema destra si impossessi delle istituzioni".

Immediata la reazione della presidente uscente, Isabel Díaz Ayuso, del Partito Popolare che su Twitter ha scritto a caratteri cubitali: "Comunismo o Libertad". (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.