Commesso nel 1989, 133 anni a ex militare Inocente Montano

(ANSA) - MADRID, 03 FEB - Il Tribunale supremo della Spagna ha confermato la sentenza di condanna a 133 anni e quattro mesi di carcere per l'ex colonnello ed ex vice ministro della Pubblica Sicurezza di El Salvador, Inocente Orlando Montano, come responsabile dell'omicidio di cinque gesuiti spagnoli nel Paese centroamericano nel 1989.

L'alta corte ha confermato la natura "terroristica" dei crimini, imponendo a Montano condanne a 26 anni, 8 mesi e un giorno di reclusione per ciascuno dei crimini.

In questo modo, il tribunale ha confermato la sentenza emessa lo scorso settembre dall'Audiencia Nacional spagnola e ha rigettato il ricorso presentato dall'ex colonnello di 78 anni, in carcere dal 2017.

La sentenza ritiene comprovato che gli omicidi siano stati eseguiti da membri dell'Alto Comando delle Forze Armate, al quale apparteneva Montano. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.