Oristano

La prossima settimana incontri a Narbolia, Riola e San Vero Milis, dopo i primi appuntamenti a Baratili San Pietro e Cabras

Hanno preso avvio da Baratili San Pietro e da Cabras gli incontri organizzati dal Gal Sinis per la presentazione dei bandi destinati allo “Sviluppo e commercializzazione dei servizi turistici per il turismo rurale”, quelli finalizzati “alla realizzazione ed allo sviluppo delle filiere corte e/o dei mercati locali della filiera del vino (vitigni tipici), della filiera del grano (Trigu Cappelli e grani antichi Tricu Cossu, Trigu Denti de Cani), della filiera dell’olio (Olio extravergine di oliva Dop Sardegna), della filiera dell’ortofrutta” e quello per il “Sostegno a investimenti per la realizzazione di piccoli impianti aziendali di trasformazione e/o di spazi attrezzati per la vendita di prodotti aziendali”.

I prossimi incontri si terranno lunedì 15 novembre a Narbolia, alle 18 presso il Centro polivalente in piazza Segni; martedì 16 novembre a Riola Sardo, alle ore 17 presso la sala consiliare di via Umberto I 16; e infine mercoledì 17 novembre a San Vero Milis, alle ore 16.30 presso il giardino del Museo civico, in via Santu Eru.

“Siamo soddisfatti della partecipazione a questi primi incontri da parte delle imprese del territorio, , con la presenza dei sindaci Alberto Pippia e Andrea Abis”, ha affermato il presidente del Gal Sinis, Alessandro Murana. “Abbiamo potuto notare già un forte interesse degli operatori per questi bandi”.

“L’obiettivo”, ha proseguito Murana, “è quello di rafforzare la cooperazione tra gli operatori locali all’interno delle singole filiere e la creazione di club di prodotto specifici, con oltre 1.150.000 euro di risorse messe a disposizione”.

Soddisfatto anche il direttore del Gal Sinis Cristiano Deiana. “Questi incontri sono utili non solo a presentare i bandi previsti dal piano di azione del Gal”, ha evidenziato Deiana, “ma soprattutto a creare occasioni di confronto e contatto tra gli interessati, al fine di incentivare la messa in rete degli operatori locali, migliorare la loro competitività aziendale e favorire la promozione unitaria della destinazione turistica del Sinis”.

Sabato, 13 novembre 2021

 

Se ritieni che questa notizia possa essere integrata con ulteriori informazioni o con foto e video inviaci un messaggio al numero Whatsapp 331 480 0392

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.