Sosta gratuita a Cagliari per i medici impegnati nelle vaccinazioni a domicilio: la decisione di Truzzu.

Il Comune di Cagliari, d’accordo con l’Ordine dei medici, ha deciso di agevolare i medici di base ribadendo la possibilità di parcheggiare gratuitamente l’automobile anche nelle zone coperte da strisce blu. Questo per favorire le operazioni di vaccinazione a domicilio nella campagna vaccinale anti Covid.

Con il tagliando esposto, i medici impegnati nelle vaccinazioni domiciliari potranno parcheggiare gratuitamente anche nelle aree di carico e scarico, nelle aree di sosta dedicate alle farmacie e nelle aree di sosta della ZTL.
Il presidente dell’ Ordine dei Medici di Cagliari Giuseppe Chessa,ringrazia il Sindaco Paolo Truzzu e l’amministrazione comunale per tutta per la sensibilità dimostrata e per il concreto impegno volto a facilitare l’attività dei medici di medicina generale nella pratica vaccinale al domicilio del paziente.

La comune battaglia contro la pandemia consolida ancor più il proficuo rapporto di collaborazione tra le nostre istituzioni per la tutela della salute dei nostri concittadini.

“L’amministrazione di Cagliari – sottolinea il sindaco Truzzu – è in prima linea per dare un contributo organizzativo e concreto a chi è in prima linea per affrontare e sconfiggere il COVID. Abbiamo deciso volentieri di facilitare il compito dei medici di base per velocizzare la campagna vaccinale.”

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.