Scattato protocollo sanitario per il coronavirus, "negativa" Rosalinda Celentano

ROMA. Il ballerino di Ballando con le stelle Samuel Peron è risultato positivo ad un primo tampone 'veloce' ieri, effettuato a lui come agli altri partecipanti della nuova edizione del programma di Rai1 condotto da Milly Carlucci nel primo giorno di prove. Di conseguenza sono state sospese le prove per due giorni, in ottemperanza al protocollo Rai sulla sicurezza in tema di contenimento della pandemia. Negativa al test la sua partner Rosalinda Celentano. Lo si apprende da fonti vicine alla trasmissione. Lo studio del programma non è ancora mai stato consegnato ma le prove erano previste negli spazi Rai del Foro Italico che ora devono essere bonificati. Domani, secondo quanto apprende l'ANSA, Peron ma anche tutti gli altri faranno il test molecolare. Se il ballerino dovesse risultare ancora positivo si valuterà il da farsi, mentre le prove degli altri, se dovessero risultare negativi, andranno avanti. Peron era di rientro dalla Sardegna, da Poltu Quatu, come lui stesso ha reso noto attraverso foto e video sul suo profilo instagram e non si escludono contatti con le altre celebrity contagiate. La nuova edizione di Ballando con le stelle è prevista per il 12 settembre. Le prove sono cominciate ieri 24 agosto, come aveva annunciato la Carlucci sul suo profilo Instagram.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.