Sorpreso con la marijuana nascosta in cucina, 34enne in arresto a Sant’Antioco.

Durante la notte, i carabinieri della stazione di Sant’Antioco hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, Nicola Serventi, 34enne del luogo, nullafacente, già noto alle forze dell’ordine, indiziato del reato di produzione, traffico ed illecita detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Nei giorni scorsi, nel corso dei servizi di controllo del territorio, i militari avevano notato dei movimenti sospetti nei pressi dell’abitazione dell’uomo. Nella tarda serata di ieri, alle ore 20.30 circa, gli operanti impegnati in un posto di controllo in piazza Cartagine, avendo notato l’uomo transitare a bordo della sua auto lo hanno fermato. Nel corso del controllo, notato l’atteggiamento irrequieto del giovane, i carabinieri lo hanno sottoposto a perquisizione personale e veicolare con esito negativo. La successiva perquisizione domiciliare, invece, ha permesso di rinvenire, occultate tra gli arredi della cucina, alcune buste sigillate in sottovuoto, contenenti sostanza stupefacente di tipo marijuana per un peso complessivo di circa 850 grammi e un bilancino elettronico di precisione per il confezionamento delle dosi. Tutta la sostanza stupefacente e il bilancino sono stati sottoposti a sequestro e l’uomo è stato arrestato in flagranza di reato per traffico e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito è stato poi tradotto presso la casa circondariale “Ettore Scalas” di Uta, come disposto dalla Procura della Repubblica di Cagliari.

L'articolo Sorpreso con la marijuana nascosta in cucina, 34enne in arresto a Sant’Antioco proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.