“Sono donatore”: anche a Cabras si sceglie con la carta d’identità
Da fine luglio è possibile indicare la propria volontà quando si richiede il nuovo documento elettronico

Anche a Cabras ora si può far registrare sul documento di identità la volontà (o il rifiuto) di donare organi e tessuti. Dalla fine di luglio, al momento della richiesta di emissione della carta di identità elettronica, è possibile operare la scelta: donare, non donare o anche non esprimersi. Al momento della richiesta, i dipendenti dei servizi demografici del Comune consegnano una scheda informativa stampata (ma disponibile anche in formato digitale sul sito istituzionale, comune.cabras.or.it).

“Rispondiamo alle molteplici richieste che ci sono arrivate con un’azione concreta e di grande rilievo per la nostra comunità”, sottolinea Alessandra Spanu, assessore alle Politiche sociali, sanitarie e assistenziali. “E allo stesso tempo facciamo opera di sensibilizzazione e di altruismo. Io stessa sono donatrice di midollo e di organi. Invitiamo perciò la popolazione a prendere coscienza dell’importanza della scelta”.

È possibile scegliere di donare dopo la morte organi (cuore, reni, fegato, polmoni, pancreas e intestino) e tessuti (pelle, ossa, tendini, cartilagine, cornee, valvole cardiache e vasi sanguigni). La donazione di midollo si fa invece da vivi. Per maggiori informazioni su questi temi, il Comune di Cabras rimanda ai portali online dell’Aido, l’Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule, e dell’Admo, l’Associazione donatori midollo osseo.

Mercoledì, 12 agosto 2020

L'articolo “Sono donatore”: anche a Cabras si sceglie con la carta d’identità sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.