A Mogadiscio, due vittime erano poliziotti

(ANSA) - MOGADISCIO, 17 NOV - In Somalia cinque persone, tra loro due agenti di polizia, sono state uccise e oltre dieci ferite oggi da un kamikaze che si è fatto esplodere in un ristorante nella capitale Mogadiscio ubicato vicino a una scuola di polizia.

"La morte di cinque persone, due delle quali membri della polizia, è stata confermata, e più di dieci persone sono state ferite", ha detto all'Afp l'agente di polizia Mohamed Abdirahman. "Le persone ferite sono state portate d'urgenza in ospedale, alcune di loro sono gravi", ha aggiunto.

Il testimone Abdukadir Hussein ha detto che quando c'è stata l'esplosione nel ristorante vi erano decine di individui: "Molti al suo interno sono stati feriti e io ho visto personalmente...i cadaveri di due persone, l'intera area era in subbuglio mentre l'esplosione distruggeva tutto", ha detto. Non c'è stata una rivendicazione dell'attacco kamikaze, ma nella capitale del Paese del Corno d'Africa opera al-Shabaab, gruppo islamista affiliato ad al-Qaeda che prende frequentemente di mira obiettivi civili e governativi con attacchi di questo tipo.

(ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.