“L’ennesimo delitto che si consuma tra le mura domestiche, l’ennesimo atto di ferocia scatenato contro una donna. Per proteggere la madre è intervenuto eroicamente il figlio Mirko, rimasto ucciso”. Dolore e sgomento per il barbaro delitto consumato a Tortolì vengono espressi dal Presidente della Regione Christian Solinas, profondamente commosso per la morte del ragazzo di 19 anni intervenuto nel tentativo di salvare la madre dalla furia dell’assassino, già assicurato alla giustizia.

“Occorre interrogarsi – dice il presidente Solinas – sulle radici di tanta violenza, e sugli strumenti da attuare per proteggere le donne e tutti i soggetti più fragili dalla furia cieca e sanguinaria che sempre più spesso, purtroppo, si scatena tra mura domestiche”.

Ai familiari, a tutta la comunità di Tortolì sconvolta da questo efferato episodio, ai compagni di Mirko dell’istituto professionale Ianas di Tortolì, il Presidente Solinas desidera manifestare il proprio profondo cordoglio, la propria vicinanza e solidarietà.

L'articolo Solinas: “Mirko ucciso dopo aver protetto eroicamente la madre” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.