L’ordinanza per cercare di salvare la Sardegna in zona bianca? Il presidente Christian Solinas la firmerà entro oggi. È stato lo stesso Solinas a confermare l’ok al provvedimento che disciplina l’ingresso nell’Isola di turisti e sardi per contenere il contagio da Covid, a margine della cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario della Corete dei Conti. Il testo definitivo sarà quindi “adottato in giornata”. Cosa cambia dall’otto marzo? Libero accesso nell’Isola solo a chi ha il certificato di vaccinazione o test negativo al Covid effettuato entro le quarantotto ore precedenti all’arrivo nella regione. Per tutti gli altri, tre le strade possibili: sottoporsi al test gratuito messo a disposizione dalla regione in porti e aeroporti, fare il test a proprie spese entro le 48 ore successive in un laboratorio convenzionato o sottoporsi a quarantena fiduciaria per i successivi 10 giorni. I test rapidi saranno effettuati da personale Ats, Protezione Civile, Areus e 118, in punti allestiti negli scali aeroportuali e portuali.

L'articolo Solinas: “Ecco l’ordinanza dei test rapidi per salvare la Sardegna in zona bianca” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.