Smaltimento di piccole quantità di amianto a prezzo calmierato?
A Oristano la proposta della Commissione Ambiente del Comune

Tetto in amianto

Smaltimento di piccole quantità di amianto a prezzo calmierato per i privati cittadini oristanesi. È la proposta emersa questa mattina durante la riunione della 3° Commissione Consiliare: “Ambiente, Agricoltura, Igiene e Decoro della Città, Verde Pubblico e Privato”, alla quale hanno preso parte anche l’assessore all’Ambente Licheri e il presidente dell’Associazione ex esposti amianto Giampaolo Lilliu.

L’idea nasce per evitare che eccessivi costi di smaltimento possano portare i cittadini, come già accade, ad abbandonare la pericolosa fibra dove capita.

Lorenzo Pusceddu

“I costi per una piccola tettoia o un serbatoio possono arrivare fino a 600 euro”, ha spiegato il presidente della Commissione, Lorenzo Pusceddu, “vorremo arrivare a un accordo che spinga i cittadini a smaltire in sicurezza”.

“Prossimamente”, ha aggiunto Pusceddu, “coinvolgeremo l’assessore Regionale all’Ambiente, per chiedere un finanziamento che ci permetta di contribuire come Comune, in alternativa punteremo sull’accordo per il prezzo calmierato: una sorta di acquisto solidale”.

Venerdì, 22 maggio 2020

L'articolo Smaltimento di piccole quantità di amianto a prezzo calmierato sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.