"Attendiamo di poter scorrere la graduatoria dei Funzionari Amministrativi Aspal: si tratta di oltre cento idonei che aspettano di poter iniziare il loro nuovo percorso lavorativo". Lo afferma l'assessora del Personale della Regione, Valeria Satta, che esprime la sua vicinanza agli idonei che questa mattina si sono radunati in un sit-in di protesta sotto i locali dell'Agenzia Sarda per le Politiche Attive del Lavoro a Cagliari.
    Una grande manifestazione per chiedere un chiarimento sullo scorrimento integrale della graduatoria idonei dell'ultimo concorso per funzionari amministrativi bandito dall'Agenzia, approvata il 9 marzo del 2020 e ancora in vigore. "Attualmente lo scorrimento sarebbe bloccato dal direttore generale di Aspal, che non avrebbe ancora concesso il via libera alla cessione della graduatoria alla Regione, che ha fatto più volte richiesta", hanno spieagto i lavoratori.
    "Chiediamo all'Agenzia di trasmetterci la graduatoria - puntualizza l'assessora Satta - per la necessità immediata di assumere nuove unità. Non abbiamo ancora ricevuto una risposta che spieghi per quale ragione il processo di scorrimento della graduatoria si sia interrotto".
    L'assessore ricorda che lo scorrimento delle graduatorie è fondamentale per colmare le carenze di personale della Regione, in attesa dei nuovi concorsi che verranno espletati tra la fine del 2022 e il 2023. "È quindi essenziale - conclude l'esponente della Giunta Solinas - che la graduatoria Aspal, in scadenza a fine anno, venga sbloccata al più presto".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Fonte: Ansa Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.