Sinnai, nasce il gruppo politico "Sinnai libera" con Aldo Lobina e Saverio Melis che lasciano la maggioranza

Nuovo gruppo politico in Consiglio comunale.

Nasce "Sinnai libera" formata da due consiglieri comunali eletti in maggioranza: Aldo Lobina (sarà il capogruppo) e Saverio Melis.

Lo stesso Melis è presidente di una Commissione consiliare che vede la minoranza disporre di tre voti contro due della maggioranza consiliare.

I due consiglieri sono stati eletti lo scorso giugno nella coalizione di maggioranza con la lista "Sinnai presente futuro".

Ma la crisi non è da oggi. Si trascina da almeno cinque mesi.

In una nota si legge che "Aldo Lobina e Saverio Melis appartengono al Consiglio Comunale e continueranno a difenderne le prerogative, liberi da pregiudizi e servaggi, inclini solo agli interessi generali della Comunità".

Chiedono: "Vogliamo anche chiarimenti sulle accuse che la maggioranza insinua in merito a presunti nostri illegittimi condizionamenti sull’operato dei “nostri” (di tutti cioé) dirigenti e funzionari e degli organi di controllo. Una accusa gravissima che necessita di essere comprovata facendo nomi e cognomi dei funzionari e degli organismi offesi e della notifica precisa della consistenza delle accuse".

Oggi, dati alla mano, la maggioranza può contare su undici voti in Consiglio contro i dieci della minoranza. Della maggioranza fanno parte Pd, Democrazia comune, Insieme per Sinnai e Centro popolari Sinnai. In minoranza Sinnai libera, Movimento 5 stelle, Sinnai propone, Sinnai progressista e democratica e Impegno per Sinnai.

Da mesi la situazione in Consiglio si è fatta difficile con la maggioranza che da oggi ha ufficialmente perso due voti anche se, nella realtà, come detto, li ha persi da tempo.

LA MAGGIORANZA - I gruppi politici di maggioranza denominati Partito Democratico, Sinnai Presente e Futuro, Insieme per Sinnai, Centro Popolare Sinnai, Democrazia Comune, a sostegno del sindaco Tarcisio Anedda e della Giunta, intervengono sulla situazione al Comune di Sinnai comunicando che "a seguito dei diversi atteggiamenti ambigui, manifestati fin dal principio di questa consiliatura, e culminati con il voto sfavorevole al documento d'indirizzo alla giunta di misure straordinarie a sostegno di famiglie, lavoratori e imprese sinnaesi, connesse all'emergenza epidemiologia da covid-19, si ritiene di dover comunicare alla cittadinanza che i consiglieri comunali Aldo Lobina e Saverio Melis non fanno parte della maggioranza consiliare a sostegno del Sindaco e della Giunta".

Nel documento "si ritiene inoltre precisare che questa maggioranza contrasterà con tutta la forza e la determinazione necessaria qualsiasi tentativo di coinvolgimento della struttura amministrativa nello scontro politico e di condizionamento dell'operato dei nostri dirigenti e funzionari come degli organismi di controllo chiamati a vigilare sulla correttezza e sulla legittimità degli atti amministrativi".

Fonte: L'Unione Sarda

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie