E’ accaduto il 1 ottobre del 2020 verso le 17 a Cagliari, in via Trincea delle frasche. Due giovani potenziali clienti, C. N., 23 anni,  e S. I.,  29 anni, entrambi cagliaritani, si sono presentati presso il salone di bellezza denominato “Manu’s Style” manifestando l’intenzione di volere un taglio ai capelli. Successivamente S. I., dopo essersi accomodato sulla poltrona, ha notato un portafoglio in prossimità del registratore di cassa e, con un movimento repentino, se ne è impossessato per poi darsi alla fuga, dirigendosi verso piazza Medaglia Miracolosa e facendo perdere le sue tracce. All’interno del portafoglio erano contenuti circa 1000 euro in contanti, carte di credito e documenti vari, di proprietà della titolare dell’attività commerciale.C.N., rimasto nelle immediate vicinanze, è stato fermato dai Carabinieri della Sezione Radiomobile di Cagliari, ai quali ha dichiarato la sua totale estraneità ai fatti e di non conoscere il 29enne.La successiva attività di indagine e l’acquisizione di tutte le immagini contenute nei vicini apparati di video sorveglianza,  ha permesso di identificare l’autore materiale del furto aggravato già noto alle forze dell’ordine. La parte offesa è stata, inoltre, convocata in caserma dove ha potuto riconoscere l’autore del furto ai suoi danni.

Con le medesime modalità, il successivo 5 ottobre, S. I. si è inoltre reso responsabile di un altro furto aggravato presso la gioielleria “Laccu” in via Redipuglia a pochi metri di distanza dal luogo del primo reato.

L'articolo Si accomoda per un taglio di capelli, afferra un portafoglio e scappa: denunciato a Cagliari proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.