Settimana Santa: celebrazioni in diretta streaming e radiotelevisiva

Settimana Santa: celebrazioni in diretta streaming e radiotelevisiva
I vescovi della Sardegna hanno disposto i calendari delle messe per ogni Diocesi

Quest’anno la Settimana Santa è caratterizzata da diverse novità liturgiche legate al contenimento del contagio da coronavirus. La Conferenza Episcopale italiana ha stabilito che tutti i riti si svolgeranno “senza concorso di popolo ed evitando concelebrazioni” ma in modo da poter garantire di vivere, anche in tempo di emergenza e di quarantena, il “momento più importante dell’anno liturgico” nella maniera più intensa e partecipata per i tanti fedeli.

Anche i vescovi della Sardegna, dunque, si sono adoperati per garantire la trasmissione in diretta delle celebrazioni della Settimana Santa, con il supporto dei mezzi di comunicazione e delle nuove piattaforme social. Ecco il calendario con gli orari delle varie celebrazioni.

Nelle Diocesi di Ales – Terralba e Oristano (calendario comune), monsignor Roberto Carboni  celebrerà la Messa in Coena Domini del giovedì santo (domani) con la comunità delle Suore Figlie di San Giuseppe nella Casa generalizia di Oristano, alle 17.

Il venerdì santo presiederà l’Azione Liturgica con la comunità delle Monache Sacramentine di Oristano alle 16.30. L’arcivescovo presiederà la Veglia con la Comunità delle Servidoras di Oristano alle 20.

La Domenica di Pasqua monsignor Carboni, amministratore apostolico, celebrerà l’Eucaristia nella Cattedrale di Ales alle 11, mentre l’arcivescovo emerito di Sassari, padre Paolo Atzei, celebrerà nella Cattedrale di Oristano alle 10. Tutte le celebrazioni da Oristano saranno trasmesse in diretta dall’emittente televisiva oristanese SuperTv (canale 605) e in diretta streaming sul sito chiesadioristano.it. Le celebrazioni da Ales potranno essere seguite in diretta streaming sul canale Youtube e sulla pagina Facebook della Diocesi di Ales – Terralba.

Per quanto riguarda invece la Diocesi di Alghero – Bosa, il vescovo padre Mauro Maria Morfino presiederà le celebrazioni del Triduo pasquale e della Pasqua di Risurrezione nella Cattedrale dell’Immacolata Concezione in Alghero. Giovedì santo la Messa in Coena Domini avrà inizio alle 18. Venerdì santo l’Azione Liturgica della Passione e Morte del Signore è in programma per le 16. Il giorno seguente, la Veglia pasquale è prevista per le 21. La Domenica di Pasqua, la celebrazione eucaristica sarà alle 10.

Le dirette streaming sono garantite sul sito della Diocesi, diocesialghero-bosa.it, e su Youtube. Per quanto concerne le dirette televisive, sono confermate su Catalan TV (canale 18) e su Sardegna 1 (canale 19). La celebrazione eucaristica della Pasqua di Risurrezione sarà trasmessa in diretta su Catalan TV e su Sardegna 3 (canale 272).

Per la Diocesi di Cagliari, l’arcivescovo monsignor Giuseppe Baturi presiederà le celebrazioni del Triduo pasquale e della Pasqua di Risurrezione nella Cattedrale di Cagliari. Giovedì santo la Messa in Coena Domini avrà inizio alle 17. Venerdì santo l’Azione Liturgica della Passione e Morte del Signore sempre alle 17. Il giorno seguente, la Veglia pasquale avrà inizio alle 21.30. La Domenica di Pasqua la celebrazione eucaristica avrà inizio alle 10.

Tutte le celebrazioni saranno trasmesse su Sardegna 1 (canale 19), EjaTv (canale 172) e sulla pagina Facebook della Diocesi.

Per la Diocesi di Iglesias, monsignor Giovanni Paolo Zedda celebrerà la Messa in Coena Domini del giovedì santo nella Cattedrale di Santa Chiara, a Iglesias, alle 18.30. Il venerdì santo presiederà l’Azione Liturgica della Passione e Morte del Signore sempre alle 18.30. Il giorno seguente il vescovo presiederà la Veglia pasquale alle 21.30. La Domenica di Pasqua mons. Zedda presiederà l’Eucaristia nella Cattedrale alle 10.

Sarà possibile seguire le celebrazioni in streaming su Facebook sulla pagina della Diocesi di Iglesias.

Calendario comune per la Diocesi di Lanusei e Nuoro, dove monsignor Antonello Mura celebrerà la Messa in Coena Domini del giovedì santo nella Cattedrale di Nuoro alle 19. Il venerdì santo presiederà l’Azione Liturgica della Passione e Morte del Signore dalla Cattedrale di Lanusei alle 17. Per il giorno seguente è in programma la Veglia pasquale dalla Cattedrale di Nuoro alle 20. La domenica di Pasqua monsignor Mura presiederà l’Eucaristia nella Cattedrale di Lanusei alle 10.

Sarà possibile seguire le celebrazioni in diretta su Telesardegna (canale 14) o sul sito dell’emittente. Le stesse celebrazioni potranno essere seguite in streaming anche da Facebook sulla pagina de L’Ortobene e di Ogliastra Web e sulla radio dalle frequenze di Radio Barbagia.

Per la Diocesi di Ozieri, monsignor Corrado Melis celebrerà la Messa in Coena Domini del giovedì santo nella Cattedrale di Ozieri a partire dalle 18. Venerdì santo l’Azione Liturgica della Passione e Morte del Signore è prevista sempre per le 18. Il giorno seguente, la Veglia pasquale avrà inizio alle 21. La Domenica di Pasqua la celebrazione eucaristica sarà alle 10.30.

Tutti gli appuntamenti potranno essere seguiti in diretta streaming attraverso la pagina
Facebook della Diocesi di Ozieri.

Per quanto riguarda invece la Diocesi di Sassari, l’Arcivescovo, monsignor Gian Franco Saba, presiederà le celebrazioni del Triduo pasquale e della Pasqua di Risurrezione nella Cattedrale di San Nicola a Sassari. Giovedì santo la Messa in Coena Domini avrà inizio alle 16.30. Alle 19.30 dopo la visita delle “Sette Chiese”, l’Arcivescovo presiederà l’adorazione eucaristica dalla Cattedrale di San Nicola.

Venerdì santo l’Azione Liturgica della Passione e Morte del Signore avrà inizio alle 16.30. Il giorno seguente, la Veglia pasquale è in programma alle 20.30. La Domenica di Pasqua la celebrazione eucaristica sarà alle 10.

Tutte le celebrazioni saranno trasmesse in diretta streaming sul canale Youtube della Diocesi, da Canale 12 e IsolaTv (canale 214).

Infine, per la Diocesi di Tempio – Ampurias, il vescovo monsignor Sebastiano Sanguinetti presiederà le celebrazioni del Triduo pasquale e della Pasqua di Risurrezione nella Cattedrale di San Pietro a Tempio Pausania. Giovedì santo la Messa in Coena Domini avrà inizio alle 17. Venerdì santo l’Azione Liturgica della Passione e Morte del Signore è prevista per le 15.30. Il giorno seguente, la Veglia pasquale avrà inizio alle 20.30. La Domenica di Pasqua la celebrazione eucaristica sarà alle 10.

Sarà possibile seguire le celebrazioni su Gallura TV e  RadioTelegallura. Disponibile anche la diretta streaming dalla pagina Facebook del Vicariato urbano Tempio Pausaniae dalla pagina di Gallura Live.

Mercoledì, 8 aprile 2020

L'articolo Settimana Santa: celebrazioni in diretta streaming e radiotelevisiva sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie