SESTU. Stava andando a scuola ed é stata investita da un'auto mentre attraversava sulle strisce pedonali. Ferite fortunatamente non gravi per una ragazzina di 11 anni, trasportata e ricoverata nell'ospedale Brotzu. L'investimento é avvenuto questa mattina in via Dante a Sestu.

La ragazzina nel momento in cui ha attraversato utilizzando un passaggio pedonale rialzato, è stata urtata da un'auto. Il conducente si è subito fermato per soccorrerla e ha chiamato il 118, intervenuto con un'ambulanza ha portato la studentessa in ospedale. Sul posto gli agenti della polizia locale per i rilievi. (l.on)

SESTU. Stava andando a scuola ed é stata investita da un'auto mentre attraversava sulle strisce pedonali. Ferite fortunatamente non gravi per una ragazzina di 11 anni, trasportata e ricoverata nell'ospedale Brotzu. L'investimento é avvenuto questa mattina in via Dante a Sestu.

La ragazzina nel momento in cui ha attraversato utilizzando un passaggio pedonale rialzato, è stata urtata da un'auto. Il conducente si è subito fermato per soccorrerla e ha chiamato il 118, intervenuto con un'ambulanza ha portato la studentessa in ospedale. Sul posto gli agenti della polizia locale per i rilievi. (l.on)

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.