Lacrime e commozione a Sestu e Cagliari per la scomparsa di Daniela Staico. Trentasette anni, la donna è morta martedì. Tantissimi i messaggi di cordoglio sui social, in tanti la conoscevano e la ricordano per il suo sorriso sempre stampato sul volto. Lascia un marito e due figli. Molto toccante il ricordo, affidato a un messaggio scritto su vari gruppi Facebook, del padre Giancarlo, agente municipale: “Se guardi il cielo e vedi una stella, quella è mia figlia Daniela. Grazie vi abbraccio tutti indistintamente”, così il padre, prima di citare un testo di Sant’Agostino: “Sono solamente passata dall’altra parte: è come fossi nascosta nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu … La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto: è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza. Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista? Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo… Rassicurati, va tutto bene. Ritroverai il mio cuore, ne ritroverai la tenerezza purificata. Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami: il tuo sorriso è la mia pace”.

Lacrime anche per gli altri parenti di Daniela Staico: “Ciao Daniela, mi dispiace troppo, un abbraccio a Giancarlo Staico e famiglia”, commenta una cugina del padre della 38enne. Anche l’ex presidente della circoscrizione cagliaritana de La Palma, Davide Cabras, scrive un messaggio molto profondo per ricordare la Staico: “Sentite condoglianze al nostro amico Giancarlo Staico per la perdita della figlia Daniela. Rip”.

L'articolo Sestu e Cagliari piangono Daniela Staico, morta a 37 anni: “Il cielo ha una nuova stella” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.