Sestu, paninoteca chiusa per covid: Riccardo si reinventa e rinasce come cantante. Ristoratore per anni, purtroppo l’attività è andata male a causa delle drammatiche conseguenze legate alla pandemia, e Riccardo Camboni, 36 anni di Sestu,  è tornato alla sua passione di sempre, ovvero quella del canto. A Radio Casteddu racconta la sua storia: “Avevo un locale con la mia compagna per 4 anni ma purtroppo l’anno scorso, come  noi e molti altri, abbiamo preso la decisione di chiudere.Poi, per fortuna, le passioni ci sono e quindi, anche durante il lockdown dell’anno scorso, ho iniziato a spolverare le mie vecchie tracce e a farle uscire.  Mi sono proprio dedicato alla musica, il mio genere è il rap italiano”.Una voglia di farcela, insomma, anche per il piccolo che nascerà nei prossimi mesi. “La musica è una passione e se un domani diventerà qualcosa di più, ben venga: la musica per me è la storia della mia vita, ogni pezzo che faccio viene dal cuore, racconta la Sardegna, la storia da dove vengo e dov’ero, ossia la Germania.E sono proprio parte di me, non è tanto musica per fare musica.Il mondo della musica è proprio arte, con i concerti, che hanno per il momento vietato, hanno tolto metà corpo, ormai si può fare solo on-line.Il settore della ristorazione mi manca, io sono un ragazzo che non riesce a stare fermo mi manca il fare e perciò ho ripreso con la musica perché non posso stare fermo. Mi sono reinventato come cantante, è stata una soluzione e anche una sfida, visto il periodo”.Risentite qui l’intervista a Riccardo Camboni di Paolo Rapeanu e Gigi Garauhttps://www.facebook.com/castedduonline/videos/443015490280107/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.