“Nessun maleficio”. È quanto emerso dall’esito delle verifiche svolte dal medico legale sul cadavere della donna quartese ritrovato, stamattina, nel mare del Poetto, davanti a un fast food. Il corpo, notato da alcuni bagnanti, è stato riportato a riva dai carabinieri, intervenuti sul posto insieme al 118. Il cuore della donna aveva già cessato di battere. La salma della 66enne è già stata restituita ai militari, al momento la pista più accreditata da parte delle Forze dell’ordine è quella del suicidio: la donna soffriva di crisi depressive.

L'articolo Sessantaseienne trovata morta in mare a Quartu, nessun segno di violenza sul corpo proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.