Sergio Marracini a Radio Casteddu: “La prossima settimana partirà la vaccinazione per gli ospiti delle case di riposo e Rsa”.Meno ricoveri, i dati sono buoni possiamo sparare nella zona bianca?  “La tendenza è questa, stiamo lavorando in maniera intensa quasi giorno e notte per accelerare su due fronti: quello delle vaccinazioni, in modo da mettere in sicurezza tutta la parte più sensibile, che poi ha determinato le maggiori criticità, tutti i centri che potrebbero aumentare i focolari su Cagliari. Siamo andati molto veloci in settimana riusciremo a terminare le vaccinazioni di tutto il personale della sanità, almeno nell’area di Cagliari, come da cronoprogramma. Credo che nella settimana prossima potremmo ricominciare a pensare a tutti quei siti come le case di riposo, le Rsa e non il personale bensì gli alloggiati, quindi gli anziani. Contestualmente con il servizio di igiene pubblica, accoglieremo  quelle fasce che sono state individuate come le altre che vanno protette per evitare che possa continuare a circolare il virus, quindi forze dell’ordine dell’ordine, insegnanti”.Marracini però avverte: “Non abbassiamo la guardia. Questo è il momento più delicato perché  l’evoluzione positiva può far abbassare la guardia.Sono mesi delicatissimi.Per le scuole ritengo che per le  elementari c’è assolutamente una situazione di controllo perché i bambini sono più controllati dagli insegnanti e sono loro stessi più disciplinati.Il problema è nelle scuole medie e superiori, lì bisogna stare molto molto attenti”Risentite qui l’intervista a Sergio Marracini del direttore Jacopo Norfo e di Paolohttps://www.facebook.com/castedduonline/videos/713314902881020/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.