Messaggio del sindaco Paolo Truzzu a Luchino Chessa, presidente dell’Associazione 10 Aprile-Familiari Vittime Moby Prince, sulla drammatica vicenda che vide la morte di 140 vittime al porto di Livorno, 30 delle quali sarde.

“Caro Presidente – scrive il primo cittadino – ho appreso della sentenza del Tribunale di Firenze attraverso la quale vengono dichiarate prescritte le richieste dei familiari delle vittime. A distanza di trent’anni, e dopo fatti inconfutabili stabiliti anche nelle aule parlamentari, è evidente che giustizia non è stata fatta”.

“Sono solidale a tutti i parenti delle vittime – prosegue il sindaco – e auspico, ancora una volta che, insieme alla verità, vengano risarciti i familiari. Dopo tanti anni, sarebbe il minimo”.

L'articolo Sentenza choc “Moby Prince”, il sindaco Truzzu scrive ai familiari delle vittime proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.