Il parco auto comunale cresce e diventa sempre più green: a disposizione dell’amministrazione comunale da questa mattina ci sono due nuove auto elettriche. E a breve arriverà anche la terza, in fase di allestimento e destinata alla Polizia locale, che andrà ad aggiungersi alle precedenti due vetture già in dotazione agli agenti di via Dante.

Questa mattina, nella concessionaria, la consegna delle chiavi al sindaco Gigi Concu e i primi chilometri su strada delle Zoe bianche con destinazione Selargius. “Continuiamo a investire sul rispetto dell’ambiente, certi che la qualità della vita di ognuno di noi dipenda anche da ciò che ci circonda”, osserva il primo cittadino.

“Le due nuove automobili, e la terza che arriverà a breve, sono ulteriori tasselli del programma di sostenibilità ambientale che in questi anni ci ha visto intervenire con azioni concrete. Mi riferisco al graduale efficientamento energetico che ci ha impegnato in quasi tutti gli edifici scolastici e negli stabili comunali, o ancora alla sostituzione del sistema di illuminazione pubblica recentemente dotato di lampade a led”, sottolinea. Una scommessa sulla mobilità green resa possibile anche grazie al finanziamento regionale previsto dal “Fondo di sviluppo e coesione”: per l’acquisto delle tre nuove auto elettriche il Comune ha ottenuto poco più di 90mila euro dalle casse di viale Trento. “In più abbiamo ottenuto il finanziamento per cinque colonnine di ricarica per veicoli elettrici”. Presto compariranno in via Istria, piazza Don Piras, via della Resistenza, piazza Boiardo e via Campi Elisi.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.