Dopo mesi di tentativi a vuoto, un esposto in Procura e al sesto di sciopero della fame Ignazio Cordeddu, sindacalista, con esenzione totale e affetto da tante patologie, è riuscito a prenotare il vaccino. La dose gli verrà inoculata il 14 maggio al Brotzu alle 9 in Medicina del Lavoro.

“Ho trascorso tre mesi a bussare a tutte le porte, ho chiamato tutto il mondo”, racconta Cordeddu, “ le istituzioni hanno fatto una pessima figura, solo oggi ho fatto 86 chiamate all’Ats. Tutte a vuoto. Ma io non smetto. Questa battaglia non la sto facendo solo per me, ma per le tante persone sofferenti che, nonostante le fragilità, ancora non vengono vaccinate. Da 6 giorni non tocco cibo. Stasera deciderò se proseguire”.

L'articolo Selargius, la vittoria di Ignazio: vaccino prenotato dopo 5 giorni di sciopero della fame proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.