A Selargius possono riaprire quasi tutte le scuole. Dopo l’incubo variante, con un caso Covid riscontrato in un istituto e la decisione del sindaco di sbarrare tutte le scuole, arriva l’ok alla riapertura dall’Ats: “Care concittadine e cari concittadini, ho una bellissima notizia per voi: abbiamo appena ricevuto il parere positivo dell’Ats per la riapertura di quasi tutte le scuole. Da domani riprenderanno le lezioni in frequenza in tutti gli istituti presenti nel nostro territorio comunale, ad eccezione della scuola primaria Paluna San Lussorio, che in attesa dei risultati delle indagini epidemiologiche resterà chiusa almeno sino al 20 marzo (compreso), e del liceo Scientifico Pitagora ove, per le stesse ragioni, le lezioni in presenza sono sospese almeno sino al 18 marzo”, annuncia Gigi Concu. “Vi terrò costantemente aggiornati su eventuali sviluppi, confidando, come sempre, nella vista comprensione, anche davanti a decisioni forti – come quella della chiusura -, che tanti di voi hanno ritenuto drastiche ma finalizzate esclusivamente a tutelare i vostri figli. Decisioni che viste dall’esterno non sempre vengono capite e apprezzate, ma che vi assicuro sono difficili anche per chi ha l’onore e onere di amministrare una comunità. Detto questo, vi confesso che sono felicissimo, da selargino prima ancora che da sindaco. Auguro a tutti gli studenti un buon rientro e ringrazio tutte le famiglie che hanno compreso e anche quelle che ci hanno insultato”. 

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.