Sedilo investe su istruzione e sport: 2,5 milioni per le scuole
Con i fondi del programma Iscol@ anche una biblioteca e una palestra

La sede dell’Istituto comprensivo in via Carlo Alberto – Foto Google Street View

Una scuola tutta nuova per i bambini e i ragazzi di Sedilo. Grazie a un finanziamento da 2,5 milioni di euro dal programma regionale Iscol@, verranno ammodernate le sedi che ospitano le scuole del centro del Guilcier. Lo stabile che accoglie gli alunni della primaria, in via Carlo Alberto, diventerà presto la casa anche dei ragazzi delle scuole medie.

“Abbiamo deciso di trasferire tutte le classi in un solo edificio”, conferma il sindaco Salvatore Pes. “L’attuale sede delle scuole medie ospiterà una nuova biblioteca e aule didattiche per i nostri ragazzi”.

Salvatore Pes – Foto di Serafino Corrias

A novembre 2020 il Comune di Sedilo aveva indetto una procedura di gara al fine di acquisire proposte di progetti di fattibilità tecnico-economica. La commissione di gara ha premiato il lavoro proposto dal raggruppamento temporaneo di professionisti Metassociati srl. Oltre all’incarico per la progettazione, il vincitori si sono aggiudicati un premio di oltre 15.900 euro. Il secondo classificato, il raggruppamento temporaneo di professionisti ASArchitects, ha invece ricevuto un premio di 5.300 euro.

“Il progetto”, prosegue il sindaco Pes, “dovrà prevedere anche la realizzazione di una nuova palestra. Verranno inoltre riqualificati i campi sportivi. Investiamo su cultura, istruzione e sport. La nostra sede scolastica offrirà importanti servizi anche per i giovani dei paesi vicini. Ci auguriamo di ultimare l’iter di progettazione e di affidare i lavori di riqualificazione entro l’anno”.

Lunedì, 10 maggio 2021

L'articolo Sedilo investe su istruzione e sport: 2,5 milioni per le scuole sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.