bot
 
Ormai sono sempre più frequenti, su facebook. Sono i Bot No Vax, profili palesemente falsi che invadono le notizie su argomenti COVID e NOVAX pubblicate da blog e siti di informazione.
I loro commenti sono spesso tutti uguali, copia incolla scritti in stampatello maiuscolo, immagini con frasi ben in risalto al ritmo di NO NAZI PASS contro l'informazione MAINSTREAM.
Un modo del tutto inutile di esprimere il disappunto. Sono quasi solo i bot ad inserire i commenti sui post. 
Attenzione i contenuti dei post sono forti, ma diffidate da qualsiasi copia incolla di questo tipo, riportato sulle pagine social che trasmettono spesso fake news e informazioni prive di reale fondamento.
 
 
*** attenzione questo post è stato aggiornato, di seguito l'articolo originale ANSA preso di mira sulla nostra pagina social***
 
Scritte no vax in due comuni del Sulcis, terzo episodio in 15 giorni
 
Sugli episodi stanno indagando le forze dell'ordine.

CAGLIARI. Scritte no vax e contro i Green pass e il governo sono comparse sul muro perimetrale del cimitero di Villamassargia e sulla pista ciclabile che da Gonnesa porta alla spiaggia di Plagemesu, nel Sulcis Iglesiente. Frasi realizzate con la vernice spray rossa come «GP=nazismo» o «il vax uccide e il governo lo sa» e accompagnate da un simbolo: un cerchio con la W impressa sopra. Su entrambi gli episodi stanno indagando le forze dell'ordine. La sindaca di Villamassargia, Debora Porrà, ha formalizzato questa mattina la denuncia e ha già provveduto a fare cancellare le scritte.

«Abbiamo provveduto al ripristino della parete - dice all'ANSA - la comunità si è sentita offesa da questo gesto perché, a prescindere dal contenuto, è stato violato un luogo sacro». La prima cittadina ricorda anche che nel paese del Sud Sardegna oltre l'80% dei cittadini è vaccinato e ritiene che il fatto sia opera di «persone che non appartengono alla nostra comunità».

Scritte cancellate anche a Gonnesa dove il sindaco Pietro Cocco condanna l'episodio senza mezzi termini: «Se questi pensano che facendo così aumentino i consensi mi pare che abbiano, invece, l'effetto contrario, uno può anche dissentire ma prodigarsi in cialtronerie del genere...».

Due settimane fa, sempre nel Sulcis - stavolta a Gonnosfanadiga - erano apparse scritte contro i vaccini, contro il green pass e contro un assessore comunale sulle mura esterne del cimitero. (ANSA)

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.