Terralba

Dati confortanti dalla due giorni organizzata al centro vaccinale di via Napoli

Arrivano i primi dati relativi alle due giornate di screening attraverso tamponi rapidi per il Covid-19 a cui ha aderito la popolazione scolastica della provincia di Oristano. All’hub di Terralba tra ieri e oggi sono state testate 921 persone. Appena 18 sono risultate positive e dovranno quindi sottoporsi al tampone molecolare.

I dati sono stati resi noti dal sindaco di Terralba Sandro Pili.

Ieri erano stati effettati 474 test, oggi invece i tamponi processati sono stati 447.

In ognuna delle due giornate sono risultati positivi 9 tamponi rapidi.

I dati fanno riferimento alla popolazione scolastica residente nei centri di Arborea, Marrubiu, San Nicolò d’Arcidano, Terralba e Uras.

I test sono stati effettuati presso la sede dell’hub di Terralba, in via Napoli.

Domenica, 9 gennaio 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.