Oristano

Molti automobilisti fanno il pieno per precauzione

File contenute e poca ressa solo in alcune stazioni di servizio a Oristano. In città non si è attesa l’ultima ora per rifornire le proprie auto, prima dalla chiusura delle pompe di carburante, per lo sciopero di due giorni deciso da tutte le sigle sindacali.

“Abbiamo avuto più clienti nella mattinata di oggi”, spiega un operatore del distributore La Virgola, all’uscita di Oristano per Santa Giusta, “rispetto alla giornata di ieri, ma non si sono registrati problemi. Chiaramente la maggior parte degli automobilisti preferiscono il self servire, si risparmia qualcosina”.

I distributori resteranno chiusi per 48 ore dalle 19 di oggi sulla rete ordinaria delle strade e dalle 22 nelle autostrade, sino alle 19 di giovedì.

Sarà difficile fare benzina perché saranno chiusi anche i self service.

Questo pomeriggio, intanto, nuovo tentativo a Roma da parte del Governo di scongiurare lo sciopero: ai benzinai è stata prospettata una riduzione delle sanzioni.

Distribuotre benzina - servito - operatori
Gli operatori al lavoro questa mattina

Martedì, 24 gennaio 2023

Fonte: Link Oristano

Ultime Notizie

Leggi Tutte le Notizie di oggi in Sardegna

Per tutti gli aggiornamenti seguici su TELEGRAM