Un ragazzo ha urinato sul portone, lui lo affronta e in 20 lo riempiono di botte

SASSARI. In venti lo hanno circondato sulla soglia di casa e prima che il suono delle sirene sempre più vicino li disperdesse tra i vicoli bui della città vecchia, lo hanno riempito di botte. Esasperato dopo mesi di insulti, minacce, scritte sui muri di casa e il suo zerbino trasformato in un water a cielo aperto, un 33enne residente in via Antonio Scano ha reagito. Uno sgarro che per la legge del branco non avrebbe dovuto permettersi. In pochi secondi – con un passaparola veloce quanto un messaggio su whatsapp – la via si è riempita di una ventina di ragazzini e ragazzine tra i 15 e 18 anni con la bava alla bocca e la mascherina sotto il mento.

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sardegna News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Pizzeria da Birillo

Radio Fusion