Per la manutenzione all'acquedotto Coghinas 2

SASSARI - Ancora disagi a Sassari, Porto Torres, Stintino e Castelsardo per la mancanza di acqua. Martedì 20 aprile i rubinetti resteranno a secco per un intervento di manutenzione straordinaria lungo l'acquedotto Coghinas 2 che rifornisce di acqua grezza i potabilizzatori Abbanoa di Truncu Reale. I lavori dell'Enas comporteranno il blocco del rifornimento negli impianti e di conseguenza sarà sospesa la produzione di acqua potabile per i centri interessati.

L'erogazione sarà sospesa a Sassari con i seguenti orari: dalle ore 7 di martedì alle 6 di mercoledì nei quartieri Centro Storico, Monte Rosello basso, Sacro Cuore, Latte Dolce, Santa Maria di Pisa, Porcellana e Piandanna; dalle 14.30 di martedì alle 6 della mattina di mercoledì a Caniga, Predda Niedda, Li Punti, Sant'Orsola sud e nord, Ottava, Marchetto, Sette Palme, Villa Gorizia, Giagumona, rio d'Ottava, Li Pantamazzi, Baddelonga Russeglia; dalle 8.30 di martedì alle 6 di mercoledì a Bancali, La Landrigga e Caffè Roma; dalle 22 di martedì alle 4 di mercoledì nelle zone Luna e Sole, Prunizzedda, Carbonazzi, Monte Rosello Alto; nelle zone Lu Fangazzu, San Paolo, San Giuseppe, Monserrato, Monte Rosello medio, Sassari 2, Badde Pedrosa, Tingari, Valle Gardona e Gioscari, interruzione martedì dalle 16 sino alle 5 della mattina successiva e mercoledì dalle 22 sino alle 5 di giovedì.

A Porto Torres centro chiusura dell'erogazione dalle 12 di martedì sino alle 6 di mercoledì; a Stintino - Bagaglino, villaggi, Pozzo San Nicola, agro e case sparse collegate direttamente all'acquedotto, stop dalle 9 di martedì alle 8 di mercoledì.

A Castelsardo chiusura dalle 7 di martedì alle 7 di mercoledì, a Lu Bagnu dalle 6 di martedì alle 6 di mercoledì e infine a Tergu dalle 14 di martedì alle 7 di mercoledì. (Ansa).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.