Sassari, apre una nuova terapia intensiva Covid: ha 6 posti letto
Questo pomeriggio arriveranno i primi 4 pazienti

Sassari ha una nuova terapia intensiva Covid che potrà ospitare fino a 6 pazienti. Il reparto è dotato di tre ventilatori polmonari di alta gamma, donati dall’associazione di Oncoematologia “Mariangela Pinna” onlus. La terapia intensiva si trova al primo piano della palazzina di Malattie infettive, nella struttura di Rianimazione 1, in viale San Pietro. Già questo pomeriggio arriveranno i primi 4 pazienti. In caso di ulteriore necessità, sarà possibile attivare letti aggiuntivi Covid al secondo piano del palazzo Clemente, così come previsto nel piano regionale e in applicazione del programma strategico aziendale.

I tre apparecchi, oltre a un monitor di controllo, sono stati donati e consegnati nei giorni scorsi dall’associazione presieduta da Antonio Contu. La scorsa primavera la onlus aveva avviato una raccolta fondi. Grazie alla generosità di tanti sostenitori – oltre 600 le donazioni arrivate in meno di un mese – l’associazione di Oncoematologia “Mariangela Pinna” ha potuto acquistare i ventilatori con una somma di circa 100mila euro.

“Sono tre apparecchiature di vitale importanza per il funzionamento della nuova struttura”, ha detto il direttore sanitario Bruno Contu ringraziando l’associazione, “ed è segno di generosità, di solidarietà e di attenzione della cittadinanza verso l’ospedale”.

“Quella dei cittadini”, ha aggiunto Antonio Contu, “è stata una bellissima risposta e a loro dobbiamo il nostro ringraziamento. Un’idea che è partita dal dottor Antonio Pazzola e che, grazie all’aiuto dei cittadini, ha consentito l’acquisto di questi tre macchinari che rendono la struttura un patrimonio della città”. “Un contributo qualitativo indispensabile e di alto livello”, lo ha definito il professor Pier Paolo Terragni, direttore della Rianimazione 1.

La nuova terapia intensiva Covid è così pronta e dal pomeriggio di oggi inizierà a ospitare i primi 4 pazienti. La struttura si compone di 6 stanze singole per la degenza (più un posto letto di supporto temporaneo), una stanza per la vestizione e svestizione di infermieri e medici per l’accesso in sicurezza al reparto, una stanza per la gestione dei materiali, una medicheria, una stanza per il coordinatore.

A disposizione anche una vera e propria centrale operativa per il monitoraggio dei letti in remoto, con monitor e computer che consentono di controllare i parametri vitali dei pazienti e, grazie a telecamere, avere in tempo reale audio e video delle stanze. Le stanze, ad alta intensità di cura, sono dotate di tecnologie innovative e dispongono di ventilatori polmonari di alta gamma, utili per i casi più complessi di insufficienza respiratoria.

Martedì, 6 ottobre 2020

L'articolo Sassari, apre una nuova terapia intensiva Covid: ha 6 posti letto sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.