Sit in di protesta questa sera davanti i cancelli della Saras.  A organizzarlo Angelo Cremone, portavoce regionale di Verde Sardegna Pulita, dopo le emissioni che da 4 giorni fuoriescono dalle ciminiere dello stabilimento di Sarroch. Cremone davanti allo stabilimento ha registrato una video denuncia contro le fumate nere.

Tanti le associazioni presenti. “L’aria era irrespirabile, la puzza arrivava fino a Sestu”, ha denunciato Lidia Frailis di Donne Ambiente Sardegna, “chiediamo il registro tumori per il sud Sardegna. Sappiamo che non abbiamo la bacchetta magica e che non possiamo buttare giù la Saras, ma noi chiediamo più sicurezza”.

L'articolo Sarroch, protesta ecologista davanti ai cancelli della Saras: “Basta fumo nero e puzza” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.